Ricambi: risparmiare non sempre conviene

Ricambi: risparmiare non sempre conviene

Il mondo dei ricambi auto è stato, per tanti anni, un’autentica giungla. Da un lato il compatibile (che spesso di compatibile ha poco o nulla), sicuramente economico e sicuramente meno affidabile.

Dall’altro i ricambi auto originali, che sono stati sempre considerati dagli automobilisti troppo cari e spesso da evitare.

Le cose non stanno così: dobbiamo sempre considerare il fatto che il prezzo all’installazione non può essere l’unica discriminante nella scelta di un ricambio. Ci sono tanti altri fattori di cui tenere conto, che possono fare decisamente la differenza, soprattutto sul medio e lungo periodo.

Vediamo insieme perché oggi può essere una scelta migliore scegliere un ricambio originale invece di rivolgersi all’aftermarket dei compatibili.

Longevità del ricambio: è così che si calcola il risparmio

Un ricambio originale dura di più. C’è pochissimo da discutere sotto questo specifico aspetto. Chi decide di installare sulla propria auto un ricambio prodotto direttamente dalla casa madre, può dormire sonni maggiormente tranquilli non solo nel breve periodo, ma anche sul medio e sul lungo.

Quando invece si risparmia sul breve, si finisce poi sempre per pagare di più sul medio e lungo periodo. Il che significa dover spesso procedere con una nuova sostituzione a stretto giro.

E il risparmio che credevamo di aver conseguito si dissolve: chi risparmia, diceva un vecchio proverbio, spreca, ed è questo il caso anche dei ricambi auto.

Garanzia: con i ricambi non originali è invalidata

La garanzia del nostro veicolo è il più importante presidio per evitare costi aggiuntivi e inaspettati. Quando c’è un guasto, basta rivolgersi alle officine autorizzate per non pagare nulla, né per il ricambio, né per l’intervento. Nel caso in cui però il pezzo di ricambio non fosse coperto da garanzia e dovessimo optare appunto per un ricambio non originale, andremmo ad invalidare la garanzia su tutte le componenti del nostro veicolo.

Cosa che rende particolarmente gravosa la futura manutenzione del nostro veicolo, che dovremo pagare, da quel momento in avanti, sempre di tasca nostra.

Non esattamente un grandissimo affare, non trovate?

Sicurezza: al volante è importante come non mai e i ricambi non originali non sono in grado di garantirla

La sicurezza al volante è di fondamentale importanza e va preservata durante tutta la vita dei nostri veicoli. Anche qui nella scelta tra ricambi originali e ricambi non originali la differenza può essere importante.

I ricambi non originali non sono in grado di garantire lo stesso livello di sicurezza, motivo per il quale andrebbero, ancora una volta, scartati.

Il risparmio presunto che si configurerebbe con la scelta di un ricambio non originale non vale comunque la pena, il rischio di mettersi al volante di un veicolo non sicuro.

Valore del veicolo quando proveremo a rivenderlo

Un altro fattore economico importante, che purtroppo in troppi continuano ad ignorare quando si parla di ricambi. Un veicolo che non ha tutte le componenti originali, è un veicolo che varrà molto meno nel momento in cui andremo a rivenderlo.

Un problema questo importantissimo, dato che quando si va a rivendere poi un veicolo “riparato alla buona”, quello che riusciremo ad ottenere in denaro sarà sicuramente più basso.

Anche qui un pessimo affare per chi ha scelto i ricambi non originali.

Articoli collegati

Feste compleanno: spendere tanto non è sinonimo di qualità

Feste compleanno: spendere tanto non è sinonimo di qualità

New Mobility Audi: novità in arrivo per la gamma E-Tron e le Plug-In

New Mobility Audi: novità in arrivo per la gamma E-Tron e le Plug-In

Usato sicuro? Con Audi si può

Usato sicuro? Con Audi si può

Fidarsi dell’usato si può: basta rivolgersi al rivenditore giusto

Fidarsi dell’usato si può: basta rivolgersi al rivenditore giusto