Come imparare a disegnare manga quale tutorial seguire e perché

I tutorial sui manga consentono di migliorare la propria tecnica di disegno e scoprire alcuni stratagemmi adottati dai migliori mangaka per disegnare volti, corpi e sfondi. Vero è che per diventare esperti in questa particolarissima arte non bastano la passione e il talento, ma ci vogliono anni di esercizio e studio. Il praticantato può essere abbreviato se si seguono le lezioni giuste e si parte da una base solida, come può essere un minicorso tenuto da professionisti del settore.

Il manga sta riscuotendo un crescente successo in Italia, a giudicare dal numero di vendite nel biennio 2020-2021 e dall’aumento dei fan, a dispetto della crisi che invece stanno attraversando molte altre discipline artistiche. Di pari passo con l’interesse, è cresciuto anche il desiderio di cimentarsi nella creazione di un manga. Per perfezionare la propria tecnica di disegno e rispettare le proporzioni del volto e del corpo dei personaggi, ci vengono in aiuto i manga tutorial.

Nella realizzazione di un manga è sicuramente più avvantaggiato chi proviene da una formazione artistica ed è appassionato di fumetti, ma il mondo del manga è un unicum nel panorama del disegno e ciò significa che segue precisi canoni. Ecco perché i disegni tutorial potrebbero rivelarsi preziosi, perlomeno per acquisire le competenze di base e capire se si è davvero portati per questo tipo di arte.

A chi rivolgersi per seguire un tutorial sui manga

I minicorsi su come disegnare manga non ci faranno diventare mangaka nel giro di qualche settimana, di questo bisogna farsene una ragione, come non si diventa fumettisti o scrittori nel volgere di qualche mese. Tuttavia, ci sono alcune tecniche di disegno che si possono imparare facilmente, anche soltanto seguendo un tutorial, ammesso che le lezioni siano tenute da disegnatori esperti.

Quando si parla di fumetto in Italia, viene subito in mente il Lucca Comics, il punto di riferimento di ogni appassionato lettore e disegnatore di fumetti che si rispetti. Per andare sul sicuro nel caso in cui si desideri imparare a disegnare manga, basta rivolgersi agli insegnanti del Lucca Manga School. Alcuni di loro sono stati scelti come assistenti da celebri mangaka giapponesi, il che significa avere a che fare con chi ha lavorato fianco a fianco con i maestri del manga.

Seguendo un tutorial online su come disegnare un manga, sarà possibile innanzitutto padroneggiare le principali tecniche utilizzate dai disegnatori professionisti per tratteggiare i volti dei personaggi secondo i canoni giusti. I fan dei manga sanno bene come le espressioni facciali siano in grado di rafforzare una sceneggiatura. I volti manga possono però rivelarsi un osso duro per i principianti e se non si rispettano le dovute proporzioni si rischia di perdere ore nel tratteggio di una faccia per banale che sia.

Come disegnare volti e pose dinamiche

Si diventa mangaka dopo la prima pubblicazione, ma il problema è che emergere a certi livelli non è facile e le strade che portano alla pubblicazione sono le più disparate e accidentate. Su una cosa però sembra siano tutti d’accordo: il primo passo da compiere è seguire un corso di lezioni o un tutorial su come disegnare i manga. Non foss’altro perché in questo modo si evitano gli errori più banali e quelli che fanno perdere più tempo.

Si può essere bravi quanto si vuole nell’arte del disegno, ma si farà fatica a tratteggiare un volto con le giuste proporzioni se non si conoscono piccoli stratagemmi come quello di aggiungere una forma angolare a un cerchio e tracciare delle linee che definiscano le dimensioni di occhi, naso e bocca. Ciò vale per un viso frontale, ma le proporzioni da mantenere si complicano in caso di volto a tre quarti o di profilo.

Per disegnare manga occorre anche imparare le proporzioni da rispettare per mettere in posa il corpo di un personaggio più facilmente. Per dare l’idea del volume occupato dai personaggi, occorre scomporne il corpo in cerchi e cilindri. Soltanto a partire da questi principi di base si potranno disegnare pose dinamiche e personaggi credibili.