Come aprire una porta chiusa a chiave

Ti è mai capitato di non sapere come aprire una porta chiusa a chiave? Solitamente si crede che questa problematica riguardi solamente i ladri alle prese con i loro loschi lavori, ma non è inusuale dimenticare a casa le chiavi del portone – spesso quando si è presi di fretta – e non sapere più come entrare. In questi casi, la prima emozione a manifestarsi è il panico, ma in realtà ci sono diverse possibilità per ovviare a questa problematica, sia per quanto riguarda le porte interne che quelle esterne.

In base a quanto è possibile leggere sul sito del fabbro a Roma, per aprire una porta chiusa a chiave è possibile effettuare delle procedure poco invasive che non danneggiano l’infisso e che permettono nuovamente di accedere alla stanza o all’abitazione.

Sono metodi che possono funzionare con diverse tipologie di serrature e che nono richiedono l’intervento di un professionista, il quale diventa però indispensabile nel caso di porta blindata oppure per particolari tipi di infissi.

Di seguito puoi leggere alcune idee e consigli pratici che ti aiutano a scoprire come aprire una porta chiusa a chiave che puoi tentare da solo prima di contattare un professionista nel caso tu non ci riesca.

Come aprire una porta chiusa a chiave

Il metodo più efficiente e conosciuto, naturalmente, è quello del foglio di cartoncino o di una radiografia. Si tratta, sostanzialmente, della possibilità di aprire una porta chiusa a chiave se al suo interno è rimasta la stessa.

Per prima cosa va inserita al di sotto della porta la lastra o il cartoncino e poi spingere con un pezzo di ferro molto sottile la chiave rimasta nella serratura.

Questa cadrà sul cartoncino e potrà essere estratta agilmente dall’intercapedine della porta. Si tratta di un metodo che funziona e che fallisce solo in pochi casi, soprattutto se si ha sfortuna con il rimbalzo della chiave una volta caduta a terra.

Un altro metodo che si può utilizzare per aprire una porta chiusa a chiave è utilizzare un coltello.

Si tratta di una procedura molto spartana e sostanzialmente rischiosa, perché c’è la possibilità di danneggiare il meccanismo della serratura e della porta, per cui è una buona idea utilizzarlo solamente in caso di infissi vecchi oppure che si vogliono dismettere e di cui un eventuale danneggiamento non esponga al rischio di dover sostenere una spesa per la manutenzione.

Bisogna inserire la lama del coltello fra la porta e il meccanismo di apertura, muovendo in alto e in basso il coltello al fine di fare pressione e attivare il meccanismo. La procedura è analoga a quella per aprire una porta chiusa a chiave con la carta di credito.

Come aprire una porta chiusa a chiave complessa

Se la serratura è molto più complessa e ha sistemi di sicurezza che rendono impossibile inserire al suo interno un coltello o una carta di credito, è difficile riuscire ad aprirla senza un fabbro.

Questo professionista è l’unico in grado di saper utilizzare gli strumenti, anche in maniera distruttiva, riducendo al minimo i danni e comunque offrendo nell’immediato la possibilità di una riparazione.

Non bisogna dimenticare infatti che nel caso di porte esterne, aprire l’uscio deve permettere poi di richiuderlo in modo da non rischiare intrusioni non volute.

I metodi che utilizza il fabbro per aprire le porte chiuse a chiave sono diversi e dipendono soprattutto dal tipo di serratura presente nella porta. In alcuni casi, lo stesso è in grado di smontare il meccanismo partendo dall’interno e attivare la serratura senza fare danni, riuscendo poi a richiuderla.

Servono maestria, un po’ di tempo e gli strumenti giusti, tuttavia i risultati sono assicurati e anche privi di qualsiasi effetto collaterale.

Invece, nel caso la porta sia blindata, solo il fabbro è in grado di aprirla senza chiave.

Questo può utilizzare utensili invasivi e comunque danneggiare irrimediabilmente la porta, permettendone comunque l’accesso alla fine della procedura. In questi casi non c’è altro modo se non quello di rivolgersi ad un fabbro, la scelta giusta per aprire una porta chiusa a chiave in maniera agevole e del tutto sicura.