Parco Naturale Regionale
Monti Ausoni e Lago di Fondi

Produttori di Bellezza

Regione Lazio

“In nome dei Giusti”, 19 e 21 marzo 2018 – Evento testimonianza in occasione della Giornata europea dei Giusti

L’Archivio Storico della Memoria del ‘900, l’Amministrazione Comunale di Fondi e l’Associazione Pro Loco Fondi, col patrocinio dell’Archivio Storico Comunità Ebraica di Roma; il Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi; la Banca Popolare di Fondi, organizzanodue eventi testimonianza nell’Auditorium di San Domenico a Fondi nelle giornate di lunedì 19 marzo e mercoledì 21 marzo 2018 dalle ore 10,00 alle ore 12,15.

L’evento è stato programmato in occasione della Giornata europea dei Giusti, proclamata nel 2012 dal Parlamento europeo su proposta di Gariwo, la foresta dei Giusti per commemorare coloro che si sono opposti, con responsabilità individuale, ai crimini contro l’umanità e ai totalitarismi.

Il concetto di Giusto è stato elaborato da Yad Vashem (un monumento e un nome), l’Ente nazionale per la Memoria della Shoah di Israele, istituito per ‘documentare e tramandare la storia del popolo ebraico durante la Shoah preservando la memoria di ognuna delle sei milioni di vittime’; l’Ente ha, inoltre, l’intento di ricordare e celebrare i non ebrei di diverse nazioni ‘che rischiarono le loro vite per aiutare gli ebrei durante la Shoah’, fino al 1º gennaio 2017 sono stati certificati 26.513 Giusti.

Lo scopo è anche quello di combattere tutti i genocidi e i totalitarismi.

Viene celebrata ogni anno il 6 marzo, anniversario della morte di Moshe Bejski, (Dzialoszyce, 29 dicembre 1921 – Tel Aviv, 6 marzo 2007) magistrato israeliano, superstite dell’Olocausto, Presidente della Commissione dei Giusti tra le nazioni di ‘Yad Vashem’.

Gli interventi saranno introdotti dalla professoressa Giulia Forte – responsabile dell’Archivio ed ideatrice dell’evento con “GIORNATA DEI GIUSTI” proiezione di immagini della Giudea di Fondi.

A seguire l’intervento: CHI VIENE INSIGNITO DEL TITOLO DI GIUSTO?

Non dovevamo essere qui’, documentario realizzato dall’Archivio Storico della Comunità Ebraica di Roma e dall’Associazione Culturale “Le Cinque Scole” di Roma.

Si passerrà ad una realtà più vicina, la nostra, e troviamo l’opera di grande umanità di Monsignor Gioacchino Rey, nato a Lenola, nell’anno 1944, impegnato nella parrocchia di ‘Santa Maria del Buon Consiglio’, nel quartiere Quadraro di Roma.

Altra presenza, a Lenola, è quella dell’insegnante ebrea Claudia Enrichetta Passigli.
[…] La maestra Claudia Passigli, una giovane insegnante, che da qualche anno prestava servizio presso la scuola elementare di Lenola e si faceva apprezzare per la sua dolcezza, mi pare fosse di Firenze. Una mattina dell’inverno 1941, ricevette una lettera con la quale veniva invitata a lasciare l’insegnamento perché di ‘razza ebraica’. Nessuno aveva saputo mai delle sue origini e la dedizione con cui seguiva i propri alunni, le avevano procurato non poche simpatie tra la popolazione, tanto che al momento di partire da Lenola, ricevette numerosi attestati di solidarietà, persino delle più alte cariche del fascismo locale. (in: Il martirio di un popolo di Sandro Rosato, pag. 68).

Da Treblinka, da Auschwitz: dialogo fra testimoni, slides e cenni sulla presenza dell’avvocato ebreo Carlo Sabatello su Monte Arcano a Fondi.

Gli incontri si concluderanno con domande e considerazioni finali.

IN NOME DEI GIUSTI 19_03_2018 Scuole superiori Giulia Rita Forte web

IN NOME DEI GIUSTI 21_03_2018 Scuole Medie Giulia Rita Forte web

Via Cavour 46
04022 Fondi - Latina - Italia
Tel. +39 0771.513644 - Fax +39 0771.521762
info@parcoausoni.it
C.F.:90045540599
Tesoreria Banca Popolare di Fondi
Cod. IBAN: IT34R0529673973T20990000065

Web Agency

Cookies

Regione Lazio