Parco Naturale Regionale
Monti Ausoni e Lago di Fondi

Custodi di Bellezza

Regione Lazio

I Vini del Parco Ausoni

La tradizione vitivinicola del basso Lazio ha una storia millenaria. Ai tempi degli antichi Romani queste terre erano il SERBATOIO ENOLOGICO dell’Urbe e da qui nascevano vini storici quali il CECUBO decantato da Orazio ed il FALERNO, originari delle zone intorno a Fondi. Egualmente antichi sono i vitigni verso la Valle del Liri: il CESANESE ed il MEROLANO sempre in provincia di Frosinone, mentre tra le uve a bacca chiara si distinguono quali autoctoni: il BELLONE (varietà di TREBBIANO) e la MALVASIA BIANCA. Da non dimenticare il noto Moscato di Terracina, vitigno IGT del Lazio, diffuso nella zona di Terracina, nella piana di Fondi e M.S. Biagio, nel basso Agro Pontino e nella conca di Campo Soriano. Si tratta di un vitigno aromatico a bacca bianca, reso famoso dalla leggenda secondo cui la Maga Circe ammaliò Ulisse proprio offrendogli questo nettare inebriante. Prodotto nella tipologia spumante, secco, amabile e dolce, il Moscato di Terracina si caratterizza anche per la coltivazione ad alberello che ricorda i vigneti tradizionali dei Greci e dei Romani. I vini bianchi si presentano con spiccate note floreali e di frutta matura all’olfatto, al gusto decisamente sapidi con buona ampiezza. I vini rossi si presentano con profumi tipici della macchia mediterranea e sentori di bacche prima acerbe e via via, in base all’invecchiamento, mature, con colorazioni rosso rubino profondo e di buona limpidezza, sempre equilibrati e decisi nella struttura.

Via Cavour 46
04022 Fondi - Latina - Italia
Tel. +39 0771.513644 - Fax +39 0771.521762
info@parcoausoni.it
C.F.:90045540599
Tesoreria Banca Popolare di Fondi
Cod. IBAN: IT34R0529673973T20990000065

Privacy Policy - Cookies Policy
Web Agency

Regione Lazio