Parco Naturale Regionale
Monti Ausoni e Lago di Fondi

Produttori di Bellezza

Regione Lazio

Enogastronomia nel Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi

Il territorio del Parco è zona agricola con prodotti d’eccellenza. L’Arancia bionda di Fondi, la cui area di produzione veniva definita “Piccola Conca D’Oro”, si presenta come “cultivar autoctona” e veniva già decantata da famosi viaggiatori dell’ ’800, quali Madame De Stael e Goethe. I vini del Parco: la tradizione vitivinicola è millenaria: il Cecubo ed il Falerno, originari delle zone intorno a Fondi, il Cesanese e il Merolano dell’area Valle del Liri, Il Bellone e la Malvasia bianca (sempre in provincia di Frosinone) sono vini pregiati, senza dimenticare il noto il Moscato di Terracina (vitigno IGT del Lazio), diffuso soprattutto nella zona di Terracina e nel Basso Agro-Pontino. La Salsiccia dei Monti Ausoni: prodotta con metodi tradizionali, in alcuni casi con carni di suini locali allevati con il sistema semibrado, confezionata in “serte” lunghe anche un metro, che in alcune zone vengono affumicate utilizzando anche i rami di mirto. L’Olio extravergine d’oliva: la coltura d’olivo in tutti i comuni del Parco trova conferma nella presenza di decine di “Muntani” storici (frantoi in pietra), alcuni dei quali ancora attivi; l’olio prodotto deriva soprattutto dalla trasformazione monovarietale delle drupe della cultivar itrana ma anche, nello specifico in Ciociaria, dalla lavorazione delle varietà Leccino, Moraiolo, Frantoio e Pendolino.
I formaggi:Il “Marzolino”, di forma cilindrica e allungata, viene realizzato con una lavorazione tradizionale dai pastori con il latte di capra soprattutto nel mese di marzo, mese tradizionalmente più adatto per il rinverdirsi delle erbe che forniscono al latte una profumazione speciale; la Mozzarella di bufala, alimento facilmente digeribile e ad elevato valore biologico, viene prodotta in molti caseifici di Fondi; Caciottina di bufala di Amaseno (semplice e aromatizzata): realizzata con latte di bufalo crudo, e lavorata con metodo di salatura tradizionale, e con attrezzi tipici di Amaseno, ovvero la mastella in legno e i vasi di coccio, la caciottina può essere arricchita con frutta secca o peperoncino. Miele Millefiori, la cui diffusione nel territorio del Parco è favorita dalla presenza di una notevole e straordinaria varietà di specie di piante da fiori. Calamita del Lago di Fondi, pesce di media taglia che vive sia nelle acque salmastre che in quelle dolci, per la sua carne tenera e per le particolari proprietà organolettriche (è molto ricco di Omega 3) è ampiamente utilizzato nelle ricette locali, ai ferri in umido o con le zucchine.
Via Cavour 46
04022 Fondi - Latina - Italia
Tel. +39 0771.513644 - Fax +39 0771.521762
info@parcoausoni.it
C.F.:90045540599
Tesoreria Banca Popolare di Fondi
Cod. IBAN: IT34R0529673973T20990000065

Web Agency

Cookies

Regione Lazio