Parco Naturale Regionale
Monti Ausoni e Lago di Fondi

Produttori di Bellezza

Regione Lazio

Comune di Sonnino (LT)

Provincia: Latina
Popolazione residente: 7.258
Superficie comunale 6.379 Ha
Superficie Area Protetta: 1.032 Ha
CAP: 04010
Prefisso telefonico 0773
Sito web www.comune.sonnino.latina.it

 

Cenni Storici
Il castrum Somneni, le cui origini si fanno risalire alla fine del IX secolo, occupa la sommità del colle S. Angelo (m. 430 s.l.m.), una propaggine del Monte Ceraso nella catena degli Ausoni, sull’antico confine tra Stato Pontificio e Regno di Napoli. Dal XIII secolo risulta dominato dalla famiglia de Sompneno, che nel 1369 ne cedette una quota al conte di Fondi Onorato I Caetani, mentre un’altra porzione apparteneva alla famiglia Peronti di Terracina. Nel 1412 il papa Giovanni XXIII concesse a Giacomo II Caetani fino a terza generazione la metà del castrum Somnini; nel 1441 il dominio sull’intero territorio sonninese fu lasciato in eredità dal conte Cristoforo Caetani al figlio Onorato II, conte di Fondi. Agli inizi del Cinquecento passò a Prospero e Vespasiano Colonna, nuovi signori della contea di Fondi, che nel 1523 ne ricevettero l’investitura da papa Clemente VII; fu confiscato nel 1556 e attribuito ai Carafa da papa Paolo IV, ma nel 1562 Pio IV lo restituì ai Colonna.

Via Cavour 46
04022 Fondi - Latina - Italia
Tel. +39 0771.513644 - Fax +39 0771.521762
info@parcoausoni.it
C.F.:90045540599
Tesoreria Banca Popolare di Fondi
Cod. IBAN: IT34R0529673973T20990000065

Web Agency

Cookies

Regione Lazio